Gabicce Mare - Saltara: 11 Maggio 2013 tappa a cronometro individuale

  • Facebook
  • Twitter
  • Instagram

LA TUA BICICLETTA PER L'AFRICA

AREA DI INTERVENTO

Uganda, capitale Kampala e regione Karamoja.

IL PROGETTO

AFRICA MISSION Il Comune di Gabicce, in collaborazione con l'Organizzazione Africa Mission – Cooperazione e Sviluppo sede di Morciola di Colbordolo, vuole porre un segno di speranza che da Gabicce Mare arrivi fino in Uganda. Per questo promuoverà sul proprio territorio la raccolta di biciclette donate dai cittadini del comune, in concomitanza con la tappa del Giro d'Italia a Gabicce Mare nel Maggio 2013 per poi donarle all'organizzazione (a persone bisognose in Uganda) Africa Mission – Cooperazione e Sviluppo (donarle in Uganda) che provvederà a trasportarle e distribuirle in Uganda alle persone più bisognose nella capitale di Kampala e nella regione Karamoja.

IL CONTESTO

L'Uganda è un Paese di oltre 28 milioni di persone, localizzato a livello dell'Equatore tra le Rift Valleys dell'Africa Orientale e Centrale. E' uno dei paesi più poveri del mondo, dove il 35 per cento della popolazione vive con meno di 1 dollaro al giorno e l'aspettativa di vita alla nascita non supera i 50 anni. Ampie aree del nord del paese mantengono un basso stato di sviluppo e sono devastate da conflitti interni. Nella regione Karamoja i conflitti interni tra tribù Karimojong e le difficili condizioni climatiche hanno ridotto l'area in una delle più povere zone del pianeta. Gli abitanti della regione si dedicano generalmente alla pastorizia seminomade, viene inoltre praticata un'agricoltura di sussistenza, basata soprattutto sulla coltivazione di sorgo. L'intera area è teatro di scontri tra le varie etnie per il controllo delle aree di pascolo ed il possesso delle vacche. Negli ultimi anni le lance sono state sostituite da fucili automatici con conseguente notevole aumento di morti e feriti da arma da fuoco. Le armi hanno determinato inoltre spostamenti di popolazione rilevanti, che rendono ancor più precaria la sopravvivenza dei Karimojong, già resa difficile a causa delle ricorrenti siccità e dalla cronica carenza di cibo.

OBIETTIVO

Obiettivo del progetto è fornire biciclette alle comunità più bisognose di Kampala e della regione Karamoja, donando un mezzo di trasporto utile che apporta un beneficio immediato nella vita delle persone e costituisce un forte segno d'incoraggiamento e speranza per un futuro migliore.

BENEFICIARI

Beneficiari dell'intervento saranno le fasce più vulnerabili della popolazione locale e le persone più bisognose che grazie all'uso della bicicletta potranno muoversi più agevolmente e svolgere più facilmente le principali attività quotidiane. Le biciclette saranno destinate a comunità e villaggi individuati dall'organizzazione Africa Mission-Cooperazione e Sviluppo, privilegiando ambiti sociali quali: famiglia, donne e membri delle comunità rurali più bisognose, infermieri, scuole, missionari.

LA SFIDA

Si può pensare che la bicicletta sia un mezzo di trasporto utile, veloce e pratico ma non cosi importante per una collettività, al contrario a Kampala e in Karamoja la bicicletta è un mezzo di trasporto fondamentale: accorcia i tempi di percorrenza da un centro abitato ad un altro, diminuisce la fatica e da la possibilità di trasportare maggiori carichi come cibo, acqua senza fare affidamento solo sui propri piedi e sulla forza delle proprie braccia, specialmente per le donne avere una bicicletta significa poter fare spesa e portare i bambini affaticandosi meno. E ancora, grazie alla bici, un medico può raggiungere più velocemente i suoi pazienti, gli studenti e soprattutto le ragazze, possono andare con più frequenza a scuola in quanto gli spostamenti diventano più semplici. Inoltre, grazie all'uso della bici si contribuisce a creare nuove opportunità di lavoro poiché può essere usata come mezzo di carico, per il commercio e il trasporto di materiale.

Di conseguenza la raccolta e l'invio di biciclette da parte del Comune di Gabicce Mare promuove il miglioramento delle condizioni di vita quotidiane contribuendo con un gesto semplice ma importante allo sviluppo sociale delle fasce più vulnerabili della popolazione locale.

COSA CHIEDIAMO

Dona la tua bicicletta, quella che non usi più da anni, purché sia in ottimo stato, perché, come diceva il fondatore di Africa Mission don Vittorione, - "ai poveri bisogna dare il meglio", e aiutaci, se puoi, con un contributo di 10 euro per il trasporto delle bici in Uganda.

ATTIVITA'

Il progetto prevede:

  • Raccolta biciclette usate in buono stato e/o nuove entro Maggio 2013 quando ci sarà l'arrivo del Giro d'Italia nel Comune di Gabicce Mare;
  • Invio delle biciclette tramite container a Kampala e in Karamoja;
  • Consegna biciclette in loco;
  • Distribuzione delle biciclette da parte degli operatori di Africa Mission-Cooperazione e Sviluppo alle persone più bisognose;

PARTNER

Cooperazione e Sviluppo Onlus, associazione privata senza fini di lucro, è lo strumento operativo del Movimento Africa Mission. Fondata nel 1982, da Don Vittorio Pastori, noto come "don Vittorione" riconosciuta come ente morale dotato di personalità giuridica, è un'Organizzazione Non Governativa (O.N.G.) idonea alla cooperazione e al volontariato internazionali, secondo la legge 49/87 che disciplina l'aiuto pubblico dell'Italia ai Paesi in via di sviluppo. Cooperazione e Sviluppo è presente in modo stabile in Uganda presso le sedi nella capitale Kampala e a Moroto, capoluogo del Karamoja.

I progetti di cooperazione internazionale realizzati sino ad oggi hanno consentito di raggiungere importanti traguardi nel settore Idrico attraverso la perforazione di oltre 900 pozzi per acqua potabile, in quello agricolo con il sostegno alla popolazione locale attraverso la realizzazione di progetti in ambito zootecnico e agro-forestale, nel settore socio educativo, attraverso il sostegno alle realtà locali impegnate con i giovani e le fasce svantaggiate della popolazione e la realizzazione del Centro Giovani Don Vittorio a Moroto e numerosi interventi a favore dei bambini, orfani e donne.